Primo Maggio 2020: Diritto al lavoro e alla sicurezza

Cari amici, 

ln questo blog affrontiamo i temi assicurativi e cerchiamo di dare maggiori chiarimenti, al cliente finale del mondo assicurativo, ma come delegato sindacale, ma soprattutto come lavoratore-imprenditore ci tenevo a condividere con voi il mio pensiero su questo strano "Primo Maggio".

 

Questo Primo Maggio del 2020, sarà una data che si ricorderà a lungo nella storia, poiché oggi non ci saranno concerti, manifestazioni, e tutti gli eventi che hanno caratterizzato questo giorno, ma sarà un giorno per ricordare quanto è sacro e importante il lavoro in tutte le sue forme. Oggi bisogna guardare sia ai dipendenti che ai datori di lavoro, tutti in questo momento in profonda crisi economica, ma soprattutto morale!!! Perché non esiste dipendete senza datore, ma non esiste datore senza dipendenti, sono ambedue collegati come genitori e figli. In questo momento crescono i casi di suicidi di imprenditori e lavoratori che non reggono più la pressione per i gravi problemi economici che stanno gravando sulle loro spalle, anche loro devono essere conteggiati come morti per coronavirus, vittime di un virus peggiore: la mancanza della speranza!!! Ma per ripartire, soprattutto per far ripartire quel sistema Italia, che ci ha sempre caratterizzato rispetto agli altri paesi del mondo, ci vuole maggiore sicurezza e chiarezza : sicurezza nei luoghi di lavoro e pubblici, per evitare una ricaduta nei contagi, chiarezza nella normativa (molte attività possono riaprire il 4 maggio,ma non sanno come), Oggi più che mai, dobbiamo essere uniti, imprenditori e dipendenti, chiedendo allo Stato una cosa: semplificazione e snellezza nelle norme!!! Oggi più che festeggiare, commemoriamo i lavoratori e la sacralità del lavoro, perché un uomo che lavora, è un uomo libero!!

Consigli per difendersi dalle truffe telematiche

Da più di due mesi gli italiani sono in quarantena, e molti di loro per la prima volta si sono ritrovati a fare acquisti online, alcuni però prendendo forti fregature, oggi parliamo di come difendersi dagli acquisti on line nel settore assicurativo. È notizia di alcuni giorni fa di denunce su Licata di vendita di polizze assicurative false (Qui la notizia )non è la prima volta, né sarà l'ultima, ma con alcuni accorgimenti potete prevenire il danno.

1) quando acquistate delle polizze chiedete sempre il numero di iscrizione al rui (il nostro è  B000011473) e cercatelo  Qui se non vi danno il numero cercatelo per cognome;

2) chiedete la compagnia e vedete se è abilitata in Italia per l'emissione di polizze;

3) se il prezzo è  troppo basso, confrontatelo con altri preventivi (li potete richiedere anche a noi tramite questo sito);

4) se il pagamento deve avvenire telematico non accettate MAI ricariche postepay o carte ricaricabili, ma preferite un pagamento tracciabile;

5) se non vi fidate dell'acquisto che avete fatto controllate la copertura assicurativa tramite vari siti (noi consigliamo questo qui )o contattate la compagnia che ha emesso la polizza per avere maggiori informazioni. 

 

Se questo articolo è stato di Vostro gradimento mettete mi piace  alla nostra pagina e condividete 😉

 

Domare #partner #assicurativo dal 1972

 

 

Il nostro piccolo blog assicurativo

Cari amici, inauguriamo oggi questo nostro blog assicurativo, soprattutto per cercare un punto di incontro tra le due visuali del mondo assicurativo, quello dell'assicuratore e quello dell'assicurato, cercando di trovare un punto di incontro tra le due figure, noi cercheremo in questo blog di spiegare tutti quei termini assicurativi "strani" ai non addetti ai lavori, ma che possono essere utili, per capire meglio i vari contratti assicurativi, quei termini che possono tornare utili, quando succede un evento è diciamo tutti: Ah se l'avessi saputo prima!!! Perché tutto questo? ai Vostri occhi noi assicuratori, veniamo visti come degli esattori delle tasse, poichè per circolare necessitate della RCA, che è obbligatoria, ma la nostra è una professione per tutelarVi appieno nella Vostra vita. Perchè:

Il tuo assicuratore, un compagno🦸‍♂️ per la vita:

Lui c'è alla tua nascita 👶 consigliando ai tuoi genitori una protezione per avere i risparmi per il tuo futuro;

C'è quando acquisti il tuo primo scooter  🛵 e ti consiglia la giusta copertura;

C'è quando prendi la patente e ti metti alla guida della tua prima automobile 🚗;

C'è quando hai il tuo primo incidente  🛑 per tutelarti e farti liquidare in maniera corretta;

C'è quando fai sport 🧗‍♀️🤺🏇🏂🏌️‍♂️🏄‍♂️🏊‍♀️⛹️‍♂️🚴‍♀️, per proteggerti dagli infortuni;

C'è quando firmi ✍ tuo primo contratto di lavoro, consigliando le tutele per difendere il tuo reddito;

C'è quando acquisti la tua casa 🏠 per proteggere i sacrifici dei tuoi risparmi;

C'è quando ti sposi 🤵👰 e  hai una famiglia 👨‍👩‍👦‍👦 per proteggere le persone a te care;

C'è quando diventi anziano 🧓🏼👵🏿 poiché ti ha dato i giusti consigli per vivere una pensione più serena.

Ma soprattutto c'è quando vuoi un consiglio😊, hai bisogno di una pausa dal tuo lavoro, vuoi un caffè ☕ in compagnia perché sai che Lui e lì e non ti abbandona mai. Diomare il tuo amico assicuratore dal 1972 sempre al tuo fianco